top of page

REDEMPTION STORY 
ANTONIO ROMANO
 

LA PROCESSIONE DEL “CRISTO MORTO” MILLENARIA, TRA LE PIÙ ANTICHE D’ ITALIA. UNA STORIA DI REDENZIONE TRA UOMO E SPIRITO, CHE VEDE COME PROTAGONISTI “GLI SCALZI”, UOMINI CHE RIMANGONO NELL’ANONIMATO ANCHE TRA FAMILIARI E CONFRATELLI ED HANNO UN LUOGO RISERVATO NELLA VESTIZIONE. I CIRENEI (GLI SCALZI), EMBLEMA DEL MISTERIOSO ABBRACCIO TRA LA GRAZIA DIVINA ED OPERA UMANA, RAPPRESENTA QUELL’IMMENSA SCHIERA DI PERSONE CHE NON PASSA OLTRE, DALL’ALTRA PARTE DELLA STRADA, MA SI CHINA SUI MISERI CARICANDOLI SU DI SÈ PER SOSTENERLI. L' UOMO COME PROTAGONISTA IN TUTTA LA SUA UNICITÀ E CIASCUNO DI NOI PERSONALMENTE, STA VIVENDO UNA PROFONDA MUTAZIONE, UN EMBLEMA IDENTITARIO. UNA NOTTE DI GRANDE CONFUSIONE PERCIÒ, IN CUI NON SAPPIAMO PIÙ NÉ CHI SIAMO NÉ DOVE SIAMO DIRETTI, CI RIDUCE IN UN ESTRANIAMENTO PROGRESSIVO DA QUALSIASI ABITUDINE MENTALE, CONVINZIONE E CONVENZIONE SOCIALE, CHE SPINGE VERSO UNA SPINTA UTOPICA, FORSE PIÙ LIBERA E PIÙ AUTENTICA, ANDANDO OLTRE AL NOSTRO “ESSERE UMANI”.

bottom of page